Farfalle nello stomaco

Le ricette dei designer 5

Le farfalle nello stomaco le hanno i tuoi genitori quando vieni al mondo e tua madre ti allatta per la prima volta. Le hai tu, quando all’asilo la bimba con le treccine ti sceglie come primo fidanzatino e ti vuole accanto a lei per il pranzo. Le hai a 10 anni, quando al bar in spiaggia mangi un ghiacciolo con la sconosciuta dell’ombrellone vicino. Le hai a 15, quando ti riempi di profumo per la prima “pizza di classe” a fine anno, durante la quale conquisterai il tuo primo Amore. Le hai a 20, quando ceni da solo sul divano pensando al tuo primo Amore (durato 2 settimane…). Le farfalle nello stomaco le hai a 25 anni, quando, sorseggiando uno spritz al bar, il tuo primo vero Amore ti colpisce col suo sorriso dal tavolo di fronte. Le hai a 30, quando cenando su un tram le chiedi di sposarti. Le hai a 35, quando il primo vagito di tua figlia ti farà immaginare quella volta, quando eri tu attaccato al seno di tua madre mentre tuo padre ti guardava con la faccia da ebete e… le farfalle nello stomaco!

Questo primo piatto vuol essere un omaggio alle emozioni: quelle che abbiamo vissuto o quelle che ci hanno raccontato, quelle che durano cinque minuti o una vita intera, quelle che ricorderai sempre o quelle che dimenticherai presto, giusto il tempo di far volar via le farfalle dallo stomaco!

Farfalle nello stomaco foto

La ricetta “Farfalle nello stomaco” è stata scelta per un live cooking show in occasione della Milano Food Experience Mondadori, in cui siamo stati invitati a realizzare dal vivo la ricetta.
Ecco il video dell’intervista realizzata dalla rivista Sale&Pepe a conclusione della preparazione del piatto:

Scarica la ricetta!